Soli si muore – terza parte

di Joe Vanni Mi svegliai stonato, ebbro, con il mal di testa. So che non andava bene prendere un antinfiammatorio o un antidolorifico dopo una sbronza, ma lo avevo già fatto altre volte ed ero sopravvissuto. Quindi inghiottii una tachipirina e cominciai a sudare freddo e mi maledissi: “il solito coglione, lo sapevi“. Il mal…

L’isola – capitolo 02

di Pietro Soman   Ostentatamente, la ragazza emerse dall’acqua tiepida della piscina riscaldata e scosse la testa per ricacciare indietro i capelli, che le erano rimasti appiccicati al volto. Il suo uomo, Jim Hounsaccodisoldi, la osservava con espressione furba dalla sdraio su cui era stravaccato, ridicolo col suo petto rachitico e la sua prominente stempiatura,…

Una vacanza distratta

di Viola Della Rina Sono sempre stata una persona distratta, una volta mi è capitato di mettere il cellulare in lavastoviglie e tentare di mettere in carica una forchetta, spesso sono uscita e rientrata in casa almeno quattro volte prima di presentarmi ad un appuntamento, dimenticavo la borsa, il portafogli, una volta sono uscita addirittura…

iHorde

di Luca Pennati   E se ci fosse un sistema per monitorare in anticipo se una zona è infestata oppure no? Per rispondere a questa domanda mi è venuta in mente un’idea e tremo al solo pensiero che qualcuno me la possa fregare; quindi ho deciso di divulgarla in modo che in futuro potrò sempre…