Deep Black – capitolo 06

DEEP BLACK di Caterina Schiraldi Capitolo VI   Era seduto su un letto basso. I gomiti poggiati sulle gambe divaricate, sanguinanti e con le ginocchia sbucciate. La testa era china in avanti, le mani entrambe su di essa, a coprirne completamente viso e occhi. Jo non voleva vedere né sentire nessuno. Il dolore fisico e…

L’irrilevante sorriso di Lisa

L’irrilevante sorriso di Lisa   Era vecchissima, sicuramente più decrepita di quel che non apparisse. Eppure sembrava giovane. Aveva un sorriso mellifluo, una specie di ghigno, mi guardava enigmatica, misteriosa. La profondità dei suoi occhi mi atterriva. Mi scrutava di sbieco, statica, con quel suo sguardo insopportabile, a volte isterico, a volte passionale, impenetrabile. Sembrava…

Pied-à-terre – nona parte

Pied-à-terre – nona parte. Tratto da Psycho Zombie Horror Show vol. II di Nicola Capocchia*     L’avvoltoio appollaiato sul balcone cancellò “spontaneamente” il filmato dell’aggressione, era Damiano Paglietta, pseudo giornalista da strapazzo con l’hobby del viscidume, servizievole verso qualsiasi governante in odore di avanzamento di carriera. Ogni giorno, il subdolo collega, doveva compiere la…

Deep Black – capitolo 05

DEEP BLACK di Caterina Schiraldi Capitolo V   Il velo della memoria di Jo finalmente si squarciò e lui rivisse la lotta, le ferite ed il sapore del sangue. Il dolore dello scontro e quello della trasformazione. Urlò, esalò tutta l’aria che aveva nei polmoni e si accasciò al suolo. Devastato. I gatti attorno a…

Rebecca

Rebecca   Salvatore trascorreva ore a giocare a pallone nei vicoli senza sole di via Tribunali. Aveva quattordici anni, a scuola non ci andava più da quando il papà era mancato. Doveva imparare un mestiere e iniziò l’apprendistato da un falegname amico di famiglia. Era il penultimo di sette figli, un fratello e quattro sorelle…

Deep Black – capitolo 04

DEEP BLACK di Caterina Schiraldi Capitolo IV   La fine non era ancora giunta. La vita scorreva ancora nelle sue vene. Lo intuiva dal fatto che provava un dolore immenso, diffuso e pulsante in tutte le membra. Se fosse stato… morto la sofferenza sarebbe cessata. Almeno così dicevano. Il suo corpo era devastato, ferito, livido,…

Pronto soccorso alieno

Pronto soccorso Alieno   Gorgheggiando acutamente per il dolore, il fibreniano barcollò nell’infermeria di bordo stringendo il braccio, alto a destra, con le mani che aveva in alto e in basso a sinistra. Il Dottor Nick Salvin indossò il traduttore simultaneo. Il suo discorso doveva essere semplice e chiaro. Una traduzione errata delle parole avrebbe…

Deep Black – capitolo 03

DEEP BLACK di Caterina Schiraldi Capitolo III   Jo infilò la vanga con forza nel terreno. L’incubo era stato rimosso. La fatica fisica lo aveva cancellato. Ecco perché aveva sempre amato lo sport. Diminuiva la sua irrequietezza. Escluso il nuoto ovviamente. Ma forse quel giorno stava esagerando con lo sforzo fisico. Il sudore colava copioso…

La creatura

La creatura   Io ormai ero avulso da quel passato, da quei sorrisi, da quella vita, persino dai suoi tormenti. Ero sepolto in una miniera. Vivevo come se non fosse mai cambiato niente, eppure laggiù, da qualche parte, era mutato tutto. Quel che io conoscevo era solamente una rilettura fittizia di pagine che si lacerano,…