Soli si muore – seconda parte

di Joe Vanni Il sole invernale riscaldava l’aria, ma il freddo era lo stesso pungente e mi fece venire in mente che dovevo anche procurarmi della legna per la stufa. Fortunatamente la zona era piena di segherie, proprio all’esterno del paese, e caricarla in macchina già tagliata non sarebbe stato un problema. Ma il primo…

After Death

di Maria Cozzupoli M’incantai a guardare la fontana di Piazza Solferino: un insieme di zampilli grandiosi a forma di cipolla con quattro statue che osservavano perennemente lo spettacolo. Mi ero fermata un istante e pensavo a quanto fosse bello, prima. Prima che arrivasse la fine del mondo. Stavo per rimettermi a correre quando una mano…

Reduce di guerra

18di Luca Pennati Per la mia attività di psicologo del CPNS oggi incontrerò un reduce che mi è stato assegnato dalla Fondazione per i Sopravvissuti. Il mio compito è la valutazione del lavoro svolto a distanza di due anni dal suo reinserimento sociale. La Fondazione sta facendo un lavoro egregio. Oltre al recupero delle informazioni…

Strategie di sopravvivenza

di Giuseppe Carbone Salvatore esplorava l’enorme terrazza come un animale in gabbia, era riuscito a sbarrare la pesante porta alle sue spalle. Scappare, questa era la strategia, scappare come quando la piccola Rita era stata attaccata da questi malevoli mostri, abbandonandola per rifugiarsi sul pulmino, scappare al solo sentore di pericolo come quell’altra volta che lasciò da solo…

L’ultimo volo

di Nicola Luceri A quasi mille metri di altezza la mia unica preoccupazione era di arrivare sano e salvo a casa. Ero diretto a Londra, dove avrei incontrato mio figlio dopo sei mesi. Antonio, ormai, si era trasferito nella capitale inglese per lavoro. Finalmente il suo sogno, quello di lavorare a Londra, si era realizzato. Il…